Cuscinetti e cuscinetti ceramici, tutto quello che volevate sapere

Si sente spesso parlare di cuscinetti dei mozzi e si fanno discorsi relativi alla scorrevolezza della ruota, sappiamo che è uno degli argomenti ai quali tenete di più.
Insieme a Michele Gaeta, proprietario di Noxon Bike e responsabile della ricerca sui nuovi prodotti, abbiamo raccolto la nostra filosofia ed il know how legato a questo aspetto molto importante e lo abbiamo riassunto per voi.

“I cuscinetti, assieme alle tolleranze di inserimento, sono gli unici responsabili della scorrevolezza delle vostre ruote. Quindi avere una bassa resistenza al rotolamento vi aiuterà a non disperdere Watt preziosi. Da cosa dipende? I fattori che influenzano questo aspetto sono molteplici: i materiali, il numero di sfere, la gabbia, il tipo di schermatura, tipo di grasso, tolleranze, gioco radiale, la dimensione…

ruota libera cuscinetticuscinetti ruota libera

Abbiamo investito molto tempo, numerosi test e migliaia di km persorsi in ogni condizione dai nostri atleti ci hanno aiutato a dotare i nostri mozzi dei migliori cuscinetti possibili.

Cosa distingue un cuscinetto Noxon rispetto agli altri? Il numero di sfere incide sulla resistenza al carico, quindi il corpo mozzo ne ha un numero maggiore rispetto alla ruota libera poiché devono resistere a sollecitazioni diverse. La tipologia di schermatura è differenziata, adottiamo un labbro di protezione contro lo sporco più tenace sul lato esterno a contatto con polvere, acqua e fango, mentre nel lato interno, una tenuta più delicata riduce l’attrito aumentando la scorrevolezza. I nostri cuscinetti hanno un elevato livello di riempimento di grasso specifico all’interno per garantirne una durata maggiore. Utilizzare poco grasso o olio all’interno è sensato solo per utilizzi che richiedono un numero di giri del cuscinetto (RPM) elevatissimo, come in una macchina utensile che arriva a 50.000 giri al minuto, sicuramente non interessa le nostre ruote che anche sotto i più forti di voi non gireranno mai oltre i 6-700 RPM (70km/h)

cuscinetti mozzo aperto

La dimensione, o meglio la differenza tra diametro interno ed esterno, è un aspetto importantissimo da valutare in sede di progettazione di un mozzo.  Un cuscinetto grande avrà una maggiore durata nel tempo, maggiore capacità di carico ma anche un peso superiore. Nei nostri leggerissimi mozzi Engage, Nitro ed Extreme troverete solo cuscinetti maggiorati. Lasciamo quelli piccoli ai nostri competitors, perché è facile fare un mozzo leggero con cuscinetti piccoli, ma diminuire drasticamente la vita utile del cuscinetto e rendere i mozzi meno affidabili non è certamente un compromesso che possiamo tollerare.

mozzi engage

 

Tutti i modelli di alta gamma delle ruote Noxon posso essere dotati dalla nascita di cuscinetti CERAMICI. Un cuscinetto ceramico ha indubbiamente una scorrevolezza maggiore, un peso minore ma purtroppo anche una durata leggermente inferiore ad un cuscinetto in acciaio. D’altronde ogni “Formula 1” dalle prestazioni elevatissime necessita la giusta manutenzione. Ogni cuscinetto ceramico originale Noxon ha gli anelli in acciaio e le sfere in ceramica: questo garantisce una durata simile ad un cuscinetto in acciaio garantendo però scorrevolezza e prestazioni superiori. Consigliamo l’upgrade ad un cuscinetto ceramico soprattutto sulle ruote da corsa e sui modelli in carbonio da MTB.

nitro race cuscinetti

Con tutti questi accorgimenti abbiamo abbassato il coefficiente di attrito che determina la scorrevolezza dei nostri mozzi della gamma 2018 e allunghiamo gli intervalli di manutenzione, permettendovi di avere ruote sempre prestazionali e di godervi lunghe pedalate senza pensieri.